E’ mancato davvero un soffio per far si’ che il pilota friulano del Team Driver Nicholas Pujatti potesse salire per la prima volta nella stagione 2020 sul podio della categoria X30 Junior. Nella tappa di apertura del Campionato Italiano ACI Karting di Triscina (TP) il driver di Pordenone, dopo un avvio non al top delle performance, sfiorava la terza piazza di categoria al termine di una Gara 2 che lo aveva visto scattare dalla pole position e tenere sotto pressione sino alla fine al gruppetto di testa. Il week end era pero’ purtroppo iniziato abbastanza in salita per Pujatti in virtu’ di una qualifica che lo vedeva classificarsi solo 14esimo e di due manche di sfida nelle quali, grazie alla grande tenacia, riusciva a conquistare un dodicesimo e un ottavo posto comunque lontani dalle aspettative del pilota del team veneto. Grazie al risultato combinato delle due manche, Pujatti si guadagnava lo start della Gara 1 dalla decima posizione: dopo uno start che lo convinceva ad evitare inutili contatti, Pujatti iniziava a rimontare sino ad una settima posizione poi purtroppo persa nel corso dell’ultimo giro a favore del francese Bouzar. Grazie pero’ all’ottava piazza ottenuta, in virtu’ del regolamento del campionato, Pujatti aveva il diritto di partire in Gara 2 dalla pole position. Il pilota friulano non si faceva scappare l’occasione mantenendo la testa della corsa per alcuni giri prima di scalare sino alla quarta piazza mantenuta sino alla bandiera a scacchi. Un peccato non essere riuscito a salire sul terza gradino del podio ma un indubbio risultato positivo al termine di un week end ancora sofferto dal punto di vista prestazionale.
Nicholas Pujatti: ”Sono contento di come e’ andata Gara 2 anche se volevo salire sul podio. Purtroppo abbiamo sofferto anche questo week end e alla fine non pensavo proprio di poter arrivare cosi’ a ridosso dei primi. Abbiamo ancora molto da lavorare per la gara di Sarno di fine Agosto ma almeno abbiamo ripreso fiducia dopo le molte difficolta’ sinora riscontrate.”
Pujatti tornera’ presto in pista a fine mese per disputare sul Circuito Internazionale di Napoli (SA) la seconda tappa del campionato tricolore ACI.