Super week end sul tracciato di Sarno (NA) per il pilota del Team Driver Nicholas Pujatti in occasione della ventiquattresima edizione del Trofeo Senna. Per il pilota friulano il week end era iniziato in salita con un 11° posto in qualifica a causa di un’interferenza patita da parte di un altro pilota che non gli consentiva di far segnare il tempo nel suo potenziale. Nelle tre successive gare Pujatti, come sempre, dimostrava grande carattere chiudendo 3° (partito 11°) Gara 1 mentre era costretto a rinunciare ad una quasi certa vittoria in Gara 2 a causa di un duro colpo subito mentre era al comando da un avversario. Perse diverse posizione Pujatti riusciva comunque a chiudere 5°. Nella terza e ultima gara, mentre si trovava nuovamente al comando e stava affrontando l’ultimo giro di gara, a causa di un soprasso molto duro, Nicholas perdeva la vittoria chiudendo solo 6° e perdendo di fatto la conquista del podio assoluto (4°) del Trofeo per la categoria X30 Junior. Un week end dunque fortemente condizionato da sfortunati episodi che hanno spinto fuori da un meritatissimo podio il pilota del Team Driver.

Nicholas Pujatti: ”Peccato davvero perché per ben due volte mentre ero in testa alle gare sono stato colpito da avversari. E’ stata un dura battaglia a dimostrazione che il Trofeo Senna è sempre una competizione molto sentita. Chiudiamo comunque molto bene la stagione del debutto in Junior con risultati superiori alle nostre aspettative. Un super ringraziamento al Team Driver, a Devid De Luchi, a Piero Saponaro, alla mia famiglia e a tutti i mei sponsor per avermi regalato una stagione sensazionale. Ora un po’ di riposo e poi subito in pista per la stagione 2020.”