Nell’ultima gara della sua carriera agonistica nella categoria 60 Mini, il pilota friulano del Team CRG Gamoto Nicholas Pujatti non ottiene i risultati sperati sul tracciato di Lonato (BS) in occasione della prima delle tre tappa delle WSK Final.

Per il pilota del team siciliano il week end è stato purtroppo costantemente sotto tono rispetto al potenziale del driver che paga oramai una costituzione fisica poco adatta alla categoria Mini e che dunque penalizza oltre modo le sue prestazioni.

Proprio in virtù di questa oggettiva circostanza Nicholas Pujatti si prepara al cambio di categoria che lo vedrà entrare nelle categorie Junior nella prossima stagione e dunque iniziare un importante nuova avventura nella sua carriera kartistica.

Nicholas Pujatti:Speravo sinceramente di dare un addio alla categoria 60 con un risultato migliore. Per tutto il week end ho faticato a tirare fuori la performance perché oramai la mia fisicità non mi consente di essere competitivo in questa categoria. Presto dunque annunceremo i programmi 2019 che mi vedranno al via di una categoria Junior, sicuramente ad oggi più adatta alla mia struttura fisica. Voglio comunque ringraziare i miei sponsor 3T tendaggi, Mobilclan e Freedom 2 Go per il loro fondamentale supporto e il Team CRG Gamoto, nelle persone di Toti, Vincenzo e il mio meccanico Beppe, che mi ha fatto crescere molto professionalmente nelle ultime due stagioni.”

Nelle prossime settimane Nicholas Pujatti annuncerà i suoi programmi agonistici 2019.