In attesa di tornare in pista il prossimo week end per il recupero della tappa di Lonato della WSK Super Master Series, il pilota del CRG Gamoto Nicholas Pujatti ha affrontato con grande impegno il Trofeo del Grifone che si è disputato questo week end sul Circuito Internazionale di Napoli.

Lungo il veloce tracciato campano il pilota del team siciliano ha ben figurato subito nel corso delle qualifiche facendo segnare il terzo tempo assoluto della categoria 60 Mini e candidandosi per la vittoria in Pre Finale. Un avvio di manche non perfetto però complicava le cose al giovane driver friulano che nel corso del primo giro scivolava in decima posizione e dunque essendo costretto al recupero nei giri successivi.

Grazie alla consueta grinta Pujatti riusciva però a recuperare velocemente terreno chiudendo la Pre Finale in quinta posizione. In Finale Pujatti era nuovamente protagonista di uno start non perfetto che lo costringeva nuovamente ad una rimonta che culminava con la conquista della leadership a pochi giri dal termini. Purtroppo per lui un ultimo attacco subito da Iancu nelle battute conclusiva gli faceva perdere la testa della corsa lasciandolo comunque transitare sotto la bandiera a scacchi con un’ottima piazza d’onore.

Nicholas Pujatti:E’ stato finalmente un week end positivo. Ci tenevo a vincere la vittoria mi è sfuggita di pochissimo. Ad ogni modo è stato un ottimo allenamento in previsione delle ultime due tappe della WSK Super Master Series che saranno entrambe a Sarno. Grazie ancora una volta ai miei sponsor Mobilclan, 3T Tendaggi e Freedom to Go e a tutto il Team Gamoto.”

Per Pujatti ora pochi giorni di riposo e poi sarà già ora di tornare in pista sul tracciato di Sarno per il recupero della prova annullata per neve di Lonato, quale Round 2 della mini serie WSK Super Master Series.